Se un figlio sbaglia, il genitore non ha sempre ragione

Che effetto producono sui figli i comportamenti e le parole degli adulti? E qual e’ la responsabilita’ di un adulto nei confronti del comportamento del proprio figlio? Partendo da un caso di cronaca, il figlio di Bossi che ha lanciato un gavettone di candeggina addosso ad un militante politico di altra bandiera, il tema si amplia a come il rapporto genitori-figli influenzi la crescita e l’evoluzione individuale. Perche’ ‘cattivi’ comportamenti e ‘buoni’ comportamenti sono legati prima a cio’ che e’ la persona, piuttosto che al ruolo che ricopre nella societa’. Alcuni esempi di frasi da non dire ai proprii figli – e neanche ad altri esseri umani – e di comportamenti degli adulti su cui sarebbe meglio riflettere. Per tutti i genitori, biologici o adottivi. Perche’ genitori non si nasce, e per diventarlo bisogna essere disposti ad imparare.
Annarosa Pacini ad Antenna Radio Esse.

SCARICA LA PUNTATA

Per seguire Annarosa Pacini su Facebook clicca sul link
Per seguire il gruppo di Adoptando.it su Facebook clicca sul link

Iscriviti al podcast “Comunicare per essere” . L’iscrizione e’ gratuita.

Previous articleGrafologia, il significato della firma
Next articleLa grafologia per scoprire chi sei